Tra Rodez e Albi, concediti una pausa storica e artistica a Camjac visitando lo Château du Bosc! Dotato di un'architettura medievale e di una ricchezza di mobili eterogenei, nasconde la presenza di uno dei più grandi pittori francesi della fine del XIX secolo: Henri de Toulouse-Lautrec.  

Il castello del Bosc, casa di Toulouse-Lautrec

L'edificio si svolge su a antica fortezza del XII sec che una volta controllava il Valle del Viaur. Fino al XNUMX° secolo, il sito apparteneva al Imbert du Bosch, ufficiali al servizio del re, prima di passare nelle mani di Toulouse-Lautrec, una grande famiglia signorile discende dai Conti di Tolosa.  

Riconoscibile per le sue finestre con persiane rosse, il castello ha una pianta chiusa attorno a un cortile centrale con due torri angolari, ora rivestite a forma di caschi sfacciati. Questi tetti si dicono "Polacco" poiché furono creati sotto il regno di Luigi XV, essendo quest'ultimo in quel momento sposato con Marie Lezczynska. Invariate, alcune decorazioni interne risalgono al 1600. Immergiti in questo ricco passato attraverso le stanze...

A. Arnal – Turismo Aveyron

Apri gli occhi

Il castello ospita splendide Arazzi Aubusson del XNUMX° secolo così come il verde del XNUMX° secolo e grisailles di Sauvage, pittore alla corte di Maria Antonietta.

Sulle tracce del pittore Toulouse-Lautrec 

Nato ad Albi il 24 novembre 1864, Henri de Toulouse-Lautrec è cresciuto nel castello di Bosc circondato da una famiglia amorevole. Suo padre e i suoi zii gli insegnano il disegno tornato dalla caccia. All'età di 15 anni, due cadute lo hanno paralizzato, quindi si è rivolto a un corso tradizionale e ha lavorato duramente nel laboratori di Léon Bonnat e Fernand Cormon. Seguì poi un'eccezionale carriera artistica e la vita parigina che lo conosciamo, tra circhi, cabaret e bordelli.

L'artista sembra sempre presente nel luogo, per la sua culla, i suoi oggetti personali, i suoi disegni d'infanzia, i suoi manifesti e le sue litografie. Immergiti nei ricordi dei Toulouse-Lautrec e scopri alcune curiosità tra cui il misuratore di altezza che misurava tutti i membri della famiglia dal 1828, così come molti fotografie del pittore.  

La visita: dal parco al museo di famiglia

Riccamente arredato, l'interno comprende una biblioteca, una sala da pranzo, un grande salone, un oratorio, un ampio soggiorno, una camera da letto e il museo di famiglia. Alla fine della tua visita, fai una pausa nell'ex lounge estiva e nell'aranceto in inverno. Nelle feritoie delle porte-finestre, contempla schizzi su gesso abbozzati da Henri de Toulouse-Lautrec in 1895.

Rurale, l'esterno è ricco di un giardino di piacere che presenta specie notevoli di Aveyron. Cogli l'occasione per prendere in prestito il sentiero escursionistico “Sulle orme del Principe Nero” e andare all'oppidum protostorico di Miramont, possedimento del marchese Louis Ignace, prozio del pittore. 

Aperto ai visitatori da metà marzo a metà novembre, l'offerta degli attuali proprietari visite guidate così come mostre temporanee a tema, in connessione con Museo di Tolosa-Lautrec ad Albi.

I nostri consigli e informazioni pratiche

  • Concedi almeno 1 ora e 30 minuti per visitare il castello e il suo parco.
  • La visita all'interno è sempre guidata.

Visita al castello del Bosco

Per visualizzare le diverse informazioni è possibile utilizzare le frecce di navigazione poste a destra della tabella

Orario di apertura dal 01 aprile al 18 giugno 2024
mercoledì Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
giovedi Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
venerdì Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
sabato Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
domenica Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
Solo visite guidate - l'ultimo tour parte alle 17:XNUMX
Orario di apertura dal 19 giugno al 15 settembre 2024
Lunedì Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
martedì Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
mercoledì Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
giovedi Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
venerdì Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
sabato Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
domenica Aperto dalle 10:19 a XNUMX:XNUMX
Solo visite guidate - l'ultimo tour parte alle 18:XNUMX
Orario di apertura dal 16 settembre al 29 settembre 2024
mercoledì Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
giovedi Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
venerdì Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
sabato Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
domenica Aperto dalle 10:18 a XNUMX:XNUMX
Solo visite guidate - l'ultimo tour parte alle 17:XNUMX
Orario di apertura dal 02 ottobre al 17 novembre 2024
mercoledì Aperto dalle 14:18 a XNUMX:XNUMX
giovedi Aperto dalle 14:18 a XNUMX:XNUMX
venerdì Aperto dalle 14:18 a XNUMX:XNUMX
sabato Aperto dalle 14:18 a XNUMX:XNUMX
domenica Aperto dalle 14:18 a XNUMX:XNUMX
Gli orari sono soggetti a modifiche. Conferma o appuntamento telefonico.
Orario di apertura dal 18 novembre al 14 marzo 2025
Lunedì aperto
martedì aperto
mercoledì aperto
giovedi aperto
venerdì aperto
sabato aperto
domenica aperto
Dal 14 novembre al 14 marzo. – Visite solo su appuntamento.
Prezzi Min. Max.
Visita guidata individuale per adulti – Visita guidata individuale per adulti
8 € -
Visita guidata individuale per bambini – Bambini 7-12 anni accompagnati
5 € -
Gruppo per tutte le età – Ambasciatori dell'Aveyron
4 € -
  • Parcheggio
  • Parcheggio pullman
  • Toilette
  • Area pic-nic
  • panca
  • parco
  • Vantaggio: completamente coperto
  • Proprietario nelle vicinanze
  • Negozio
  • Visite guidate di gruppo
  • Noleggio infrastrutture
  • visite guidate
  • I gruppi sono benvenuti
  • Animali non ammessi
  • Bar / Ristoro
  • seminario
Ditta. Apre alle 10:00

Château du Bosc – Residenza di Toulouse-Lautrec

Luogo chiamato Le Bosc
12800 Camjac
Calcola il mio percorso

Questo contenuto ti è stato utile?

Enregistrer

Condividi questo contenuto