Approfitta del tuo soggiorno per esplorare otto dei "Borghi più belli di Francia". Bastide, villaggi arroccati... La nostra regione è ricca di villaggi caratteristici da esplorare.

Otto dei borghi più belli di Francia...

In un raggio di 60 chilometri intorno al Grand Site Occitanie Bastides e Gorges de l'Aveyron, puoi scoprire otto dei borghi più belli di Francia, tra cui najac. Situata a pochi chilometri da Villefranche-de-Rouergue, nel cuore delle gole, questa città medievale è una visita imprescindibile durante il vostro soggiorno.

Il marchio nazionale "I borghi più belli di Francia" viene assegnato ai villaggi di carattere i cui abitanti sono stati particolarmente coinvolti nella riabilitazione, salvaguardia e valorizzazione del loro patrimonio costruito. Con 10 villaggi classificati come "i borghi più belli di Francia", l'Aveyron è in cima ai dipartimenti francesi.

Dai tetti rossi della valle del Lot alle ardesie dell'altopiano di Ségala passando per le gole dell'Aveyron, questi villaggi hanno ciascuno la propria identità e riflettono la diversità del territorio. Borghi arroccati sul fiume, immersi nel verde o a strapiombo, castelli, chiese... questi luoghi invitano a passeggiare...

Passo
1/8

najac

najac

villaggio-sentinella-najac

Circondata da foreste un tempo dedite alla produzione di legname e alla pastorizia, la città castrale di Najac domina la valle e le gole dell'Aveyron. Sali fino al suo castello fortificato, ammira le sue cortine murarie eccezionalmente alte e il suo imponente mastio.


Belcastel

Sulle rive dell'Aveyron, il villaggio abbarbicato alle pareti rocciose è dominato dalla sua castello medievale. Approfittate della tranquillità del luogo per una passeggiata tra le vie lastricate, lungo le case dai tetti di lazza, le fontane, i forni... Prendete il ponticello fino alla chiesa e lasciatevi cullare dal sussurro della fiume… Il castello e le sue gallerie sono imperdibili. Belcastel è anche una terra ricca di gastronomia: il paese ha uno dei migliori ristoranti della regione.

belcastel-villaggio-medievale

Sauveterre-de-Rouergue

Bastione Reale del XNUMX° secolo, Sauveterre de Rouergue è costruito nel cuore dell'altopiano di Ségala. La piazza centrale a portici è il più grande di tutti Bastide di Rouergue. Case a graticcio, a sbalzo, torri e porte della città ti condurranno a una fuga senza tempo. Scopri anche i laboratori di molti artigiani che abitano il paese: Sauveterre è chiamata "Bastide delle arti e dei mestieri".

Sauveterre-Rouergue-villaggio

Conques

Passo importante sul Cammino di Santiago di Compostela, il sito di Conques ospita a Eredità romanica eccezionale. Ammirare l'abbazia romanticismo, il suo vetrate contemporanee fatto da Pierre Soulages, il suo timpano del Giudizio Universale e uno dei più grandi tesori dell'oreficeria medievale: la maestà di Sainte Foy in oro e preziose preghiere. La città medievale, intorno all'abbazia e immersa in una vegetazione lussureggiante, ti affascinerà con le sue stradine e le case a graticcio ricoperte di tetti di ardesia.

conques-abbazia-villaggio

San Circo Lapopie

stcirq-lapopie-cliff
D.Viet

Arroccato sulla sua rupe, il paese domina il Valle del Lot. Segui i pittoreschi vicoli fino alla chiesa fortificata in cima e ammira il panorama sulla vallata. Lasciati incantare dal fascino delle case in pietra ocra dai tetti spioventi ricoperti di tegole marroni. Lungo i vicoli, girate la testa: le mostre e le gallerie d'artista sono numerose in questo paese eletto villaggio francese preferito in 2012.

Bruniquel

Ai confini di Quercy, di l'Albigese e Rouergue, Bruniquel era una città prospera nel Medioevo grazie al commercio. La sua architettura testimonia questo ricco passato: case in pietra o in legno, bifore o bifore. Le strade acciottolate ti portano al castelli in cima al villaggio, arroccati sulla loro roccia che domina la valle dell'Aveyron.

villaggio-bruniquel-castello

Monestà

Pittoresco borgo medievale, Monestiès è immerso in un'ansa del Cérou. Qui, antiche pietre e antiche residenze si armonizzano con l' paesaggio verdeggiante e collinare. Non dimenticare di scoprire i dipinti del museo Bajen Véga e di ammirare il gruppo statuario del castello di Combefa, gioiello della città.

villaggio-monesties-tarn

Capdenac-le-Haut

Situato a una manciata di chilometri da Villefranche de Rouergue, il fortezza medievale di Capdenac-le-Haut si estende lungo uno scoglio a forma di penisola, sovrastante per oltre 110 metri un meandro del lotto. Se il paese rimane segnato dal suo passato medievale, figura in primo piano tra gli oppida del Quercy, rivendicando il titolo "di Uxellodunum», sede dell'ultima battaglia gallica guidata da Cesare. L'eccezionale patrimonio architettonico del paese testimonia il passato ricco e dinamico del sito.

capdenac-lehaut-villaggio

Questo contenuto ti è stato utile?

Condividi questo contenuto